Partirà verso la metà del mese di luglio alla volta del Sud Sudan e precisamente raggiungerà la città di Wau

Sta prendendo vita un bellissimo progetto umanitario: nel cortile della nostra scuola c’è un container che partirà verso la metà del mese di luglio alla volta del Sud Sudan e precisamente raggiungerà la città di Wau con un grosso carico di generosità. Lì sorgerà una nuova casa accanto all’ospedale “Daniele Comboni”, che verrà arredata grazie alla solidarietà di molte famiglie. Il container riposerà laggiù, servendo da deposito o magazzino , portando oltre al suo enorme carico anche messaggi di vicinanza e solidarietà attraverso le impronte delle manine degli alunni dell’Istituto e i significativi graffiti lasciati da un artista di origine marocchina Khiyi Nabil insieme a Gullì Malvina ed altri ex alunni del liceo artistico Casorati di Novara che ringraziamo di cuore.

Vogliamo ringraziare, inoltre, tutte le aziende e i privati che hanno contribuito alla realizzazione del progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.